Sistema REX in ambito SPG – applicazione integrale per alcuni paesi dal 01/07/2018

CAD Eurocad s.p.a.NovitàLeave a Comment

Sistema REX in ambito SPG – applicazione integrale per alcuni paesi dal 01/07/2018

Nel quadro del Sistema delle Preferenze Generalizzate, a partire dal gennaio 2017, è iniziata la progressiva sostituzione dei certificati FormA con un sistema di autocertificazione dell’origine, tramite dichiarazione su fattura, da parte di operatori registrati (sistema REX).

Ai paesi e territori SPG è stata data la possibilità di decidere autonomamente se applicare il sistema REX nel 2017, nel 2018 o nel 2019. In tutti e tre i casi è stato previsto un periodo transitorio di un anno, prorogabile di sei mesi, in cui possono coesistere il sistema REX e il certificato FormA.

Il primo gruppo di paesi che ha aderito al sistema REX è costituito da Angola, Burundi, Bhutan, Repubblica democratica del Congo, Repubblica centrafricana, Comore, Congo, Isole Cook, Gibuti, Etiopia, Micronesia, Guinea equatoriale, Guinea-Bissau, India, Kenya, Kiribati, Laos, Liberia, Mali, Nauru, Nepal, Niue, Pakistan, Isole Salomone, Sierra Leone, Somalia, Sud Sudan, Sao Tomé e Principe, Ciad, Togo, Tonga, Timor Leste, Tuvalu, Yemen e Zambia.

Tutti i paesi citati, dal 01/07/2018, essendo terminato il periodo transitario, potranno attestare l’origine preferenziale in ambito SPG solo se registrati nel sistema REX. Non potranno più essere accettati, in importazione nella UE, certificati FormA per l’applicazione delle preferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *